________________________________ non cucino, gioco: something about me ________________________________

martedì 18 maggio 2010

BROWNIES CON KATIA
Un fuoriprogramma niente male...


















Nella mia città esiste un locale specializzato in polenta, ebbene sì. Un posticino delizioso nascosto fra le viuzze del centro che le ristoratrici hanno avuto cura di arredare con piccole sedie da giardino scorticate, tavolacci vissuti e credenze traboccanti di libri
E' proprio aspettando la mia polenta con baccalà che sfoglio Dolci fatti in casa, di Guido Tommasi Editore. Dico, ma... avete mai sfogliato un libro di Guido Tommasi??
Foto superbe e ricette tutte da provare. Conoscevo già più che bene queste edizioni e ne ho sempre apprezzato le splendide immagini. Ma ora con la mia neonata passione l'ho visto con occhi diversi perchè oltre alle "figure"... ci sono anche le ricette! :)
E' qui che ho guardato Katia negli occhi, le ho messo davanti la pagina dei brownies e le ho chiesto: che hai da fare dopo pranzo? Andiamo a casa mia a fare questi?!
Una veloce guardatina all'agenda... sì sì, si poteva fare e infatti... detto fatto! Sulla tovaglietta mi appunto la ricetta... e via.
( A proposito: ottima e profumata quella polenta e baccalà con scorzetta d'arancia a guarnire... yuhmmm...)

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
120 gr di burro salato (accidentaccio, salato non lo avevo!)
70 gr di farina
160 gr di zucchero a velo
3 uova
100 gr di nocciole (io ho messo delle mandorle pelate)

-Fondere il cioccolato a bagnomaria.
-Lavorare a pomata il burro morbido e lo zucchero.
-Aggiungere le uova una alla volta incorporandole bene.
-Unire la farina a pioggia mescolando.
-Incorporare infine il cioccolato fuso e le mandorle.
-Infornare in forno preriscaldato a 150° per 35 min ca.
-Lasciar raffreddare e tagliare a quadrotti.


Croccanti fuori e umidi dentro. Cioccolatosissimi e perfetti! Siamo state prorpio brave...


2 commenti:

  1. Confermo: eccezionale la polenta (io ho mangiato quella con salsiccia) e soprattutto eccezionali i brownies, anche il giorno dopo. Sono cioccolatosi all'interno e croccanti fuori. Insomma, da ripetere.
    Katia

    RispondiElimina
  2. parentesiculinaria22 maggio 2010 15:03

    @ Katia. ASSOLUTAMENTE!

    RispondiElimina