________________________________ non cucino, gioco: something about me ________________________________

lunedì 27 settembre 2010

BISCOTTOMOSTRILLI
e infuso di mirtilli





















Con questo post vorrei ringraziare Lucy con il suo contest Ti cucino così... con i fiori, la Pompadour che ha appoggiato il progetto e che ha elargito questo graditissimo omaggio, ma soprattutto... la paffuta manina del piccolo angioletto che ha estratto il mio nome.
I biscottomostrilli farciti di composta di prugne e uva fragola sono tutti per te!!!  :*

Non vedevo l'ora (ihihi... battutaccia, ma c'era anche l'orologio :) che arrivasse il pacchettino...
Appena l'ho aperto si sono sprigionati sentori di anice, di mirtillo, di liquirizia a segnalare la presenza di tre fragranze diverse con tre funzioni specifiche.
Ho scelto il mirtillo perchè col biscottomostrillo è la morte sua :)

Ingredienti per un perfetto biscottomostrillo:
250 gr di farina 00
100 gr di zucchero a velo
100 gr di burro
1 uovo
1 punta di cucchiaino di polvere di vaniglia
2 pizzichi di sale
2 o 3 formulette magiche che non ci stanno mai male

-Passare la mixer tutti gli ingredienti tranne l'uovo fino a raggiungere un composto sabbioso.
-Trasferire il tutto in una terrina, aggiungere l'uovo impastando rapidamente.
-Mettere la palla di impasto ottenuta in un pezzo di film alimentare e conservare in frigo per un'oretta.
-Stendere poi la frolla dello spesso re di max mezzo centimetro e tagliare della forma scelta.
-Disporre i biscotti su una placca rivestita di carta da forno e infornare in forno preriscaldato a 170° per 7 minuti circa.
-Estrarre e fare raffreddare su gratella.
-Una volta raffreddati accoppiarli con un cucchiaino di composta.
-Decorare con l'aiuto di una... una?? Come si chiama? Sembra una pompetta... è un oggetto apposta per la decorazione dal quale fare uscire ingredienti fluidi. Ecco: questo! Così facciamo prima...

Ingredienti per la composta:
1 kg di prugne (io ho usato le Santa Clara)
1 kg di uva fragola
100 gr di zucchero

-Sgrappolare l'uva e tagliare le prugne in una pentola capiente.
-Schiacciare la frutta con... eh... questo davvero non lo so spiegare vediamo se lo trovo...
si, eccolo: questo!
-Fare cuocere la frutta finchè non si disfi, poi togliere dal fuoco e mettere a intiepidire.
-Una volta scesa la temperatura lavica passare il tutto col passaverdura per eliminare bucce e semi.
-Aggiungere lo zucchero, rimettere su fuoco e fare raggiungere la densità desiderata.

Ma quanto è buona questa composta dallo spiccato gusto di uva fragola!!!
Ai biscottomostrilli è piaciuta un sacco...

44 commenti:

  1. Il nome è carinissimo! "biscottomostrilli"
    Allegrissimi e deliziosi...
    (mi sento una bimba...voglio la formilla mostrillaaaaaaaa)

    RispondiElimina
  2. Wow..che dolci questi mostrilli!!!Perfetti per Halloween..
    Complimenti per la vittoria..:)

    RispondiElimina
  3. secondo me i tuoi biscottomostrilli sono venuti cosi' carini perchè dici la formula magica giusta...se ora non ce le vuoi dire per non farceli rifare buoni a casa, vabbbene, vorrà dire che vengo a papparmeli da te!

    RispondiElimina
  4. Anch'io vorrei tanto i biscotti mostrilli.......
    Sai che ieri ho fatto la gelatina di uva fragola?
    Vedi, l'ingrediente per la buona riuscita ce l'avrei anche io!
    Sono deliziosi.......
    Bravissima.......Ti abbraccio e ti bacio

    RispondiElimina
  5. Ahhhhhhhhhhh voglio quella pompetta! E pure il biscomostrillo ^__^ No dico, questo nome è simpaticissimo, ora mi risunerà nella testa come una filastrocca per tutta la sera hihihihihi! Troppo forte quella formina che a dirtela tutta mi fa pure venire in mente il mio segno zodiacale! Ho capito, sono una Cali-mostrilla :D! Besos stelluzza, buona settimana

    RispondiElimina
  6. troppo carini ops volevo dire mostrini questi biscottimostrilli..ehehe...divertenti e golosi, perfetti!! un'idea veramente simpatica...bravissima!!!

    RispondiElimina
  7. Questi biscomostrilli sono un amore. Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. Molto belli! Io devo assolutamente procurarmi la pompetta, invece ;-) E il secondo attrezzo non è uno schiacciapatate?

    RispondiElimina
  9. Simpaticissimi!!!Ai miei bimbi piacerebbero un sacco!!! Smack!

    RispondiElimina
  10. mi stanno per arrivare 3 kg di uva fragola, dici che ce la faccio a fare un po' di composta per i biscotti mostrilli anch'io?

    sono bellissimi, questi biscotti!

    RispondiElimina
  11. troppo simpatici questi biscotti!!!bravissima
    baci

    RispondiElimina
  12. L'infuso di mirtilli della Pompadour io lo adoro, non ti dico quanto ne bevo in inverno.... ma anche freddo in estate! Quindi chissà che buoni sarenno questi biscottini, così profumati e così... divertenti! Ma dove l'hai trovato questo stampino?!? E' fantastico!

    RispondiElimina
  13. Cara omonima,questi simpaticssimi "mostrilli"li voglio fare assieme alla
    mia nipotina,ti ringrazio.....un besito anche da Blanca.
    Tiziana

    RispondiElimina
  14. @ Pagnottella: :> La forma è nel set ikea :>

    @ Silvia: infatti per Halloween ho pensato di farne una variante ragnettosa... ihihi

    @ Benedetta: vieni vieni... poi ti do la formula per la moltiplicazione dei biscottomostrilli così saremo invasi. Rido pensando alla scena di un'orda di biscottini chiassosi... ma si può!!

    @ Viola: buona la gelatina!! Sono venuta a vedere se l'avevi postata, ma non c'è... :(

    @ Fede: infatti volevo chiamarlo Biscomostrillo senza -tto, ma non riesco a correggere nulla che mi si compatta tutta l'impagnazione... uffi. Perchè???

    @ Puffin: ihih :[

    @ Sabri: grazie, sei molto carina. E buona settimana anche a te! :)

    @ Yari: la pompetta l'avevo presa in qule negozio di casalinghi che c'è in via Lagrange, ma l'ho vista anche in giro. Sì, è una schiacciapatate, ma temevo che definendolo tale si sarebbe inteso quell'altro tipo e non volevo creare confusione :D

    @ Ambra: allora è una garanzia! :D

    @ Gaia: wow! Marmellata assolutamente!! E' di un buono...!!

    @ Saretta: grazie! :)

    @ Mirtilla: stampino Ikea. E' un set completo con altre formine carine classiche, ma rivisitate Ikea-Style :>

    @ Tiziana: aaaaaaaaaaa, ma sei QUELLA Tiziana!!
    Quella che si nascone nella cucina di Libera e salta fuori ogni tanto con qualche manicaretto!
    Credo che lei le abbia ste formine, sai? Ricordo che aveva riconosciuto un paio di "tagli" compresi in quel set. Evvai di biscomostrilli!!

    RispondiElimina
  15. Ho la mania delle formine da biscotti!! Mostrilli??? Forti!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buona giornata
    Roby

    RispondiElimina
  16. ma sono troppo mostrilli questi biscotti!
    f a n t a s t i c i !!!!

    RispondiElimina
  17. Questi biscotti sono dei bei mostrilli, è bellissima quella pompetta, grazie

    RispondiElimina
  18. Favolosi questi biscottomostrilli! Posso prenderne uno?!

    RispondiElimina
  19. Buongiornooooo!!! Procediamo con ordine: ho provato a fare i canederli al fegato seguendo la tua ricetta (domenica scorsa) e mi sono piaciuti un casino! L'unico che non ha voluto saperne di assaggiarli è stato mio figlio, ma quello mangia solo pizza e wurstel... :-) Buoni davvwero, li rifarò al più presto aumentando le dosi.
    Veniamo a questi "biscottomostrilli" (i nomi strani li inventi tutti tu, ahahhhahahah): mi piacciono da matti! A parte la bontà, di cui ti rendi garante, hanno un aspetto talmente simpatico che solo per quello me li farei fuori tutti! Sempre geniale, la mia Culy ;-)

    RispondiElimina
  20. ma quanto ti piace giocare? belli, belli belli! passamene uno col caffè, va... :-)

    RispondiElimina
  21. Ma dove hai trovato questi simpatici stampini?
    Con un'altra forma questi biscotti, perdono qualcosa ...

    RispondiElimina
  22. Complimentissimi!!!!!!!!!!
    Quanto sono belli i tuoi mostrilli!!!!!!!
    Un bacio grandissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Nooooooooo ma sono un amore!!!!!!!!

    RispondiElimina
  24. Si vabbè, ma se non ci dici le formulette magiche, non vale! :((

    RispondiElimina
  25. Che buoni questi biscotti !! E poi sono simpaticissimi.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  26. Ciao,bellissimo il tuo blog...come anche questi dolcetti.

    se vuoi passa da me.

    dolcesalatomio.blogspot.com

    RispondiElimina
  27. Mamma quanto e' buona l'uva fragola!!
    ed i mostrilli sono una favola...
    bacioni.

    RispondiElimina
  28. Già, io ho le "formille mostrille" per fare "mostrilbiscotti da pucciare in mirtillo/mostrilla tisana (che io non ho ancora ricevuto..forse perchè sono "mostrilla" davvero? :-D E brava la mia parentesiIkeiana :-)

    RispondiElimina
  29. troppo belli... e troppo mostrilli... sono una vera tentazione..

    RispondiElimina
  30. ma che belli!!!!!!!!!!!!li adoro complimenti cara, adesso li faccio, sai che con questi puoi partecipare al contest di pandipanna, magari con un regalo ne vinci due?!sono proprio contenta che hai vinto! un bacione avvolto nelle tue tisane!

    RispondiElimina
  31. p.s. sta pompetta mi piace da morire, ma dove scovi tutti questi aggeggini magici?!

    RispondiElimina
  32. ciao i biscotti sono davvero belli! la composta di frutta con l'uva fragola da provare
    pensa che me la stavano regalando (l'uva) ma l'ho rifiutata cedendola ad un'amica mannaggia!

    RispondiElimina
  33. che spettacolo questi mostrilli!!!mi piace questa forma!!!E la pompetta per le decorazioni è fichissima, altro che sac à poche!!!

    Mi sa che ti frego un paio di questi biscottoni speziati che devono essere fenomenali...stasera mi manco proprio il dolcetto ;P Smack e pciù di cuore!!!

    RispondiElimina
  34. Beh certo, esci da un bosco austro-fantastico e ti mangi mostrilli a colazione. Poi la matta sono io!!!!!
    Ciao streghetta e complimenti!!!

    RispondiElimina
  35. E ora io come faccio a meno di queste formine???? E di quella... quella ... quel coso... che scrive???

    RispondiElimina
  36. @ FeelCook: Ikea :)

    @ Elena, Stefania, Lo: grazie! Ma certo: accomodatevi per l'assaggino. Basta chiamarli e loro arrivano a tuffarsi in un bicchiere di latte :>

    @ Lucia: ma davvero?? Sai che credo che ufficialmente tu sia la prima che esegue una ricetta presa da me? Meno male che non era mia sennò non so se saresti stata così entusiasta!!! :D
    Son davvero contenta ti siano piaciuti. Ma a una D.V. come te i gusti con carattere piaccino di sicuro. Apprendo con sorpresa che hai una "criatura"... guarda che è normale che vada a pizza e wurstel! Eri tu la bimba strana che andava a minestrone e fegato! Certo però che con le delizie che sforna la mamma...
    I biscomostrilli ringraziano :>

    @ Milena: stampino Ikea. Hai ragione... sarebbero solo... frollini! :>

    @ Daniela, Alice, Edith, Fabiana, Broccoli: grazie! Eh sì... l'uva fragola fa la differenza...

    @ Camina: no, è che sei sempre in mezzo ai boschi a raccogliere funghetti, erbette, fruttini... :D
    Allora prossimamente mostrilli con Blanca?? :D
    Tral'altro ho visto che il suo prato è stato blasonato. Complimenti!!!
    Mi fai troppo ridere con i parentesi-appellativi :D

    @ Lucy: son contenta che ti piacciano perchè son tutti per voi!
    L'aggeggino in questione lo avevo trovato in quel negozio di casalinghi che c'è in Via Lagrange, ma ultimamente l'ho visto abbastanza in giro anche altrove (no grande distribuzione per ora).
    Grazie per avermi segnalato il contest. Ma magari parteciperò con qualcosa di Halloweenesco...

    @ Gio: nooooo! Che peccato! Io ho fatto per prova questa composta e e mi capita un bel carico vado di marmellata. E' troppo buona!

    @ Zebrotta: appena vedranno il tuo avatar ti salteranno tutti in braccio, i mostrilli!

    @ Pam: ahahhaha! In effetti... :>

    @ Fantasie: ihihih! La pompetta in effetti ha la sua utilità. Ho cercato un aggeggio come quello per mari e monti!!

    RispondiElimina
  37. @ Norma: oh sì... tanto tanto! Mi hai capita :D

    RispondiElimina
  38. Senti... se ti confesso che m'inquietano davvero i tuoi biscottomostrilli non t'offendi vero (anzi, e che mostri sarebbero se non lo facessero)? saranno quei *tentacolini* ma mi mettono un pò... come dire... preferisco cacciarmeli in bocca subito, si sà mai che gli venisse in mente strane idee :)
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
  39. troppo belli i biscotti mostrilli!!! ma dove le hai scovati questi stampini? l'aspetto è tutt'altro che spaventoso comunque...molto goloso direi! (per stare in tema di rime...) BAci!

    RispondiElimina
  40. Complimenti! La simpatia di questi biscotti è rara, il caso ha scelto bene!

    RispondiElimina
  41. HAHAHAHA! fantastici! E chissà che buoni.. Anche se dopo aver visto Shrek e l'Omino di Pan di Zenzero, ci si sente un po' in colpa a sgranocchiare queste faccine sorridenti! ^_^

    RispondiElimina
  42. Ciao io sono Laura...
    Nel prossimo post in cui raccoglierò link di blog di cucina metterò anche un link a questo :D

    Laura http://chebirba.blogspot.com

    RispondiElimina