________________________________ non cucino, gioco: something about me ________________________________

mercoledì 28 luglio 2010

ALFA-ALFA E RAVANELLO ROSSO
Il mio primo raccolto

Quando sono andata a trovare Aneta con i miei Flowers Bisquits è stato molto carino. La sua casa dà sulla Dora e il rumore di acqua che scorre l'accompagna giorno e notte.
Si dice che abitare nelle prossimità di corsi d'acqua sia particolarmente rigenerante. Il fluire della corrente pare condizioni il proprio essere rendendolo mutevole e mai statico.
Io non so se è vero o no o se sia per questo o no, ma gli imput che ho ricevuto da lei sono stati molti.
E' sicuramente una giovane donna che ha una vita da raccontare.
Inoltre è attenta a quello che mangia e ai prodotti che usa: a casa sua imperano germogli, germe di grano, lieviti di birra, salse e lecitine di soja, fiori ed erbette, non esistono medicine e nemmeno zucchero (avrei voluto fare una foto al tavolo quando, accingendoci a mangiare, lei tirò fuori tutti questi barattoli al posto dei canonici sale, pepe e parmigiano!).
Quando mi ha parlato dei germogli io ho seguito con attenzione la sua spiegazione e osservato il suo germogliatore. Argomento sicuramente molto interessante, ma che al momento non avevo interesse ad approfondire personalmente.
Finchè...
Finche non ho assaggiato una manciatina di quei germogli...
Mamma mia che esplosione di gusto! Quel piccolo essere ha in sè tutta la forza del frutto fatto e finito, la tenerezza e la delicatezza di una vita vegetale che nasce e la bellezza di qualcosa di prezioso.
Il mix di alfa-alfa (erba medica) e ravanello rosso hanno creato un sapore molto simile al cren, ma più delicato. Io conoscevo solo quelli di soja che non sono saporitissimi...
Insomma: ora sì che ero convinta a continuare l'argomento di persona! Tanto che non ho resistito e sulla via di casa mi son fermata subito a comprare lui... THE GERMINATOR.
Nome da sterminatore, funzione da dispensatore di vita.
E questo è il mio primo raccolto.

Non ci saranno ricette perchè i germogli si consumano a crudo, magari in una bella insalata verde o con altre verdurine fresche per poter godere appieno della loro fragranza.
Dirò solo che per avere i germogli di alfa-alfa son bastati:
- 1 Germogliatore
- Mezza busta di semi
- 1 bicchiere d'acqua al mattino e uno la sera
- 3 giorni di attesa
E' bellissimo vederli crescere a vista d'occhio giorno dopo giorno! :)
Conservare poi in frigo in un barattolo o un contenitore e consumare entro pochi giorni.

27 commenti:

  1. Anche io ho la serra, mi piace un sacco vedere crescere i germogli a vista d'occhio!!!ciao.

    RispondiElimina
  2. parentesina, nella mia precedente ero accanita consumatrice di germogli che allevavo banalmente nella cotonina..
    mm..vediamo, allora dici che son buoni?
    il germe di grano lo compro anche io e lo uso quando mi ricordo.
    sono un caso disperato??
    d-

    RispondiElimina
  3. m'hai fatto venir voglia di germogli! ne sento parlare spesso ... non ne ho mai provati in effetti... ma m'hai fatto davvero venir la voglia di provare ... VOGLIO IL GERMINATOR!!

    RispondiElimina
  4. Buongiorno cara!
    Sai che prima che lo confermassi stavo proprio pensando che abitare in prossimità di un cordo d'acqua dovesse essere particolarmente rigenerante?
    :)
    Il germogliatore è una bomba!
    Adoro i germiglini alfa-alfa, ma trovo un po' insipidi anch'io quelli di soia, che però finiscono spesso nelle mie mega insalate miste!
    La foto è davvero bella, colorata e invitante!
    Grazie per quest'idea, è davvero interessante e spero di poterla approfondire meglio e personalmente pure io!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Tesoro mio, da "donna verace" quale mi definisci e quale sono preferisco la tua (MOOLTO)BRUTTA, MA (MOOLTO)BUONA ai germogli dell'amica, per quanto gustosi possano essere :-D Mi perdonerà? :-)

    RispondiElimina
  6. I germogli di soia li trovo anch'io un po' insipidi, tant'è che non li compro più! Ora mi hai messo la curiosità di assaggiare quelli di alfa-alfa, di cui ho spesso visto i semini.
    Mi hai tolto la parola sulla sensazione che trasmette "the germinator" hihihihih!
    Buona giornata, un bacio

    RispondiElimina
  7. Ecco, e ora dove lo trovo il coraggio per dire a casa che ho assoluto bisogno di un germogliatore???

    RispondiElimina
  8. lo sapevo che i miei biscottiniavevano successo e in cambio ti sei accaparrata l'idea di questi germoglietti!quasi quasi me li merito io...bacioni

    RispondiElimina
  9. anch'io adoro i gemogli e i miei preferiti son proprio i ravanelli....e abbiamo lo stesso Germinetor..;) buona giornata!!!

    RispondiElimina
  10. @ Cinzia: carino vero...? :)

    @ Hysteria: banalmente... se io avessi le giuste velleità e certezza che non ammuffiscano li coltiverei anche io nella bambagia. Tu sei un caso disperato, ma per altri motivi! Deliziosamente disperato... :D

    @ Kia: sììì! Germinizzati anche tu!

    @ meggY: io credo lo sia, rigenerante, e così dicono...
    se assaggiassi i germogli di ravanello... altro che insipidi: ti pizzicano la lingua! :D

    @ Lucia: amorebello... in effetti non ti ci vedo proprio a piluccare germogli. Ti voglio con una bella teglia di melanzane alla parmigiana attè! :D

    @ Fede: prova quelli di ravanello rosso insieme!

    @ Lucy: ma io ti aspetto volentieri per un'insalatina a pranzo! :>

    @ Puffin: ora ho messo quelli di carota e aspetto...

    RispondiElimina
  11. Reb: vuo che faccia una telefonatina io? :D

    RispondiElimina
  12. mi incuriosisce molto quel germinatore, se lo trovo lo compero e provo anche io....Buona serata carissima e grazie di essere così assidua nella mia cucina, un bacione!

    RispondiElimina
  13. Che bello ..i germogli, mi interesso !!! :) ciao

    RispondiElimina
  14. adesso ho la scusa delle vacanze, ma al ritorno so già che diventerà un tormentone questa cosa....:-)
    tu sperimenta, poi io copio!!^^

    RispondiElimina
  15. E il germogliatore mi mancava proprio......ma che delizie devono essere questi germogli??

    RispondiElimina
  16. Sicuramente hai incuriosito un pò tutte e scommetto che a breve avremo un germogliatore,ma quello che più mi ha affascinato è stato il beneficio che può avere un corso d'acqua sul proprio essere!!Un essere sempre mutevole e mai statico,sembra vera filosfia orientale..complimenti è sempre un piacere leggerti,un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  17. Ogni giorno imparo qualcosa di nuovo: il germogliatore non l'avevo mai sentito!!! Molto interessante la tua amica e anch'io sto molto attenta a cosa mangio anche se al germogliatore non ci ero ancora arrivata!!Invidio la tua amica non tanto per il germogliatore quanto per vivere lungo un corso d'acqua...molto zen

    RispondiElimina
  18. Ecco adesso ci manca solo questo aggeggio nella mia cucina... adoro i germogli molte volte li prendo confezionati ma trovo sempre le stesse qualità.. produrseli a casa ha tutto un'altro gusto,io ho provato senza germogliatore (ma li ho dimenticati al buio) così ha lasciato perdere...
    Bello il tuo post,complimenti!
    Donatella

    RispondiElimina
  19. Commento solo per dirti che non conosco l'argomento germogli ed affini, ma lo seguirò con interesse se vorrai parlarne ancora.
    Ciao!

    RispondiElimina
  20. Ma sai che l'anno scorso ho comprato un libro sui germogli, con tutte le istruzioni per farli... ma poi non ho mai comprato il germogliatore! Potrebbe rientrare tra i buoni propositi per l'autunno in arrivo, che ne dici?

    RispondiElimina
  21. Ooh, lo vedo sempre il germogliatore da natura sì e non l'ho ancora comprato, ma mi tenta un sacco :) Il fatto è che io sonof amosa per il mio pollice non esattamente verde, uccido anche i cactus! :)
    E' difficile?

    RispondiElimina
  22. no !!! non devo farmi contagiare dal germogliatore, mio marito è già passato alle minacce serie...il prossimo coso che compri lo lasci fuori dalla porta !!
    uuhh...che paura!! ahahahah !!!
    scherzi a parte, l'idea mi tenta davvero !!

    RispondiElimina
  23. EVVIVA LA CONDIVISIONE!!!

    x Tizzi...che amore che sei...per niente statico...mutevole...in trasformazione che è realmente impermanente :) ma se lo cogliamo è sempre presente...! sono molto contenta!

    x Claudia: i corsi d'acqua zen...che azzeccamento! non appositamente, ma come per destino, il fiume che scorre sotto casa mia accompagna la mia vita anche nelle pratiche zen :)

    RispondiElimina
  24. @ Chiara: grazie a te per la visita!

    @ Stefania: ora aspetto rucola, porri e trifoglio

    @ Madame: mah! Se ti fidi.... :>

    @ Blunotte: Benvenuta! In effetti a me piacciono... :d

    @ Damiana e Claudia: mooolto zen vero? :D

    @ Donatella: crescono davvero rapidamente! Inoltre in effetti hanno ralmente un altro gusto, soprattutto quelli fi ravanello...!

    @ Nanni: sicuramente capiterà, ma se hai qualche curiosità, per quel che posso con la mia poca esperienza, chiedi pure!

    @ Onde: dico che potrebbe piacerti :)

    @ Jas: io ho il pollice assente! Manco marrone! Quelli crecono da soli a vista d'occhio. Ci sono poi germoglie facili e meno facili, ma se son cresciuti a me...!!

    @ Dauly: non occupa tanto posto... io per ora l'ho messo sul termosifone spento. Massììì caccavella più, caccavella meno! :D

    @ Anj: ora ho messo su rucola, porri e trifoglio! :D

    RispondiElimina
  25. Anch'io sono in pieno trip da germogli. Non ho il tuo germinator,che è proprio un bell'oggetto, ma uso dei contenitori di plastica. Ad ogni modo funzionano pureloro, porelli. Concordo con te che i mix di semi sono strepitosi.

    RispondiElimina
  26. l'argomento germogli mi prende assai! così ricchi di virtù da esser messi in compresse ma, vuoi mettere? davvero è così semplice? davvero?

    RispondiElimina
  27. sabri: i contenitori di plastica credo vadano benissimo! Mi han solo detto che c'è maggiore rischio di muffa per chi non è capace. E io non sono capace :D

    silvia: presto posterò le mie conclusioni sulla cosa, ma se ti interessa sapere subito dimmelo che ti racconto tutto :)

    RispondiElimina