________________________________ non cucino, gioco: something about me ________________________________

mercoledì 13 aprile 2011

FORMAGGETTE IN RASPI DI SAMBUCO
con marmellata di sambuco, miele di sula e grani di senape


















(cliccare sull'immagine per ingrandire :)

Eccolo qui il mio ultimo esperimentooo!!!
Ma quanto mi diverto??? :D
Ci avevo già provato, ma avevo solo dato vita a una strana coltura di muffe multicolori.
Stavolta no...
Ho avvolto le formaggette una per una nella carta-frigo dopo averle cosparse dei resti del sambuco usato per la marmellata e le ho lasciate in frigo due settimane.
Il sambuco giaceva in freezer in attesa che mi tornasse la voglia di metterci mano, dopo la prima e ultima esperienza avuta l'estate scorsa...
Ricordando il grandissimo potere colorante di questa impestata bacca, avevo subito pensato a usarne gli scarti per colorare qualcosa.
Son davvero soddisfatta delle sfumature che han preso le mie formaggette e non potevo non creare loro una tavola tutta nelle stesse nuances.
E come non proporla ad Ambra per il suo contest Mise en Place? :)
Lascio la ricetta della marmellata che trovo si accompagni molto bene a formaggi freschi o semistagionati.

Ingredienti:
700 gr di sambuco pulito
250 gr di miele di sula (o a piacere)
3 cucchiai di grani di senape

-Fare cuocere il sambuco a fiamma moderata finchè non si sarà un po' sfatto.
-Filtrare il succo (io lo avevo poi usato per le gelatine con l'agar).
-Passare le bacche cotte al passalegumi, mettere da parte i resti in un contenitore e raccogliere la polpa in una pentola.
-Aggiungere poi nella pentola il miele e cuocere facendo consumare fino a raggiungere la consistenza desiderata.
-Aggiungere infine i grani di senape cassonati e fare cuocere altri 10 minuti.
-Invasettare in barattoli sterilizzati (magari piccoli, max da 250 g: son più carini e versatili) chiuderli e capovolgerli. Il sottovuoto si formerà da solo.
-Fare riposare un paio di mesetti e poi servirla con formaggi semistagionati o freschi oppure semplicemente spalmata sul pane a colazione.

58 commenti:

  1. secondo me, vista la passione, ne raccoglierai ancora e ancora... :-P
    mi piacciono un sacco i tuoi esperimenti!

    RispondiElimina
  2. i tuoi esperimenti sono mooolto interessanti!! bravissima...bacio

    RispondiElimina
  3. Adoro i tuoi esperimenti! Le tue ricette sono sempre così creative e originali...usi ingredienti che a malapena conosco per creare piatti davvero sfiziosi! Ma come farei senza la mia parentesina preferita!? Un bacione

    RispondiElimina
  4. sono rimasta basitaaaaaaaa!!!!!! ma che bellezza è????

    RispondiElimina
  5. Proposta sopraffina per palati esigenti e culinariamente "dotti" ;-)

    RispondiElimina
  6. complimenti!!!esperimento interessante e creativo..la bellezza dello scatto trasmette tutta la bontà!!! ;-)

    RispondiElimina
  7. interessanti le formaggette!
    la mise en place con questi colori mi piace tanto! che bel colore quella brocca!

    RispondiElimina
  8. Te sei incredibile ^__^ La volta che passerò di qui senza restare stupita a bocca aperta...volerà un elefante! Un bacione

    RispondiElimina
  9. signora bella, lei sa che tutte le sfumature del viola, lilla, malva, glicine sono i miei colori preferiti? e sa che adoro tutto quello che cucina, sperimenta e fotografa? ok, ora che mi sono spiegata devo assolutamente trovare questo benedetto sambuco, credo sia una delle rare cose che non ho mai visto in vita mia!

    RispondiElimina
  10. wow, roba da gourmet questa! complimenti!! la marmellata dev'essere squisita ma le formaggette sono un capolavoro

    RispondiElimina
  11. non solo ti diverti come vedo ma tiri fuori delle ricette molto originali.brava continua così con i tuoi esperimenti

    RispondiElimina
  12. Pensavo fosse l'ora tarda, o la cena luculliana nel ristorante romagnolo, oppure il fatto che mi sono svegliata stamattina alle 4.30 e sono ancora sveglia, ma vedere tutto viola mi ha creato una sorta di scompenso..Mi sono stropicciata gli occhi ed ho messo a fuoco il risultato della tua incredibile cromoterapia! Non so se nata da una lucida follia o da una folle consapevolezza...Chapeau. BAci, Pat

    RispondiElimina
  13. bella idea la marmellata di sambuco!
    e le formaggette sono una cosa veramente particolare, complimenti per la fantasia!

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. che cosa super raffinata!mai pensato a una marmellata con i fiori di sambuco, non immagino proprio il sapore..pero' è di una bellezza impressionante, ma credo sia merito tuo questo..la mise en place è perfetta!
    e grazie per aver messo il banner, è molto importante! un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  16. wow...spettacolareeeeeeee!!

    RispondiElimina
  17. ullallà, ma qui si alza il tiro...roba da meditazione Tizy! Il formaggio, passo, ma la ricetta della marmellata te la rubo! brava!

    RispondiElimina
  18. La tua fantasia si mette in moto e crea delle ricette sempre originali!!Trovo queste formagette molto particolari,sarei curiosa di assaggiarle..mi sa che devo andare alla ricerca del sambuco!!
    Bravissima tesò e bellissima giornata!!

    RispondiElimina
  19. Senti tesoro, io sono proprio ammirata. Ma come riesci a pensare a ste cose? altro che cucina raffinata, qui siamo oltre...nella sperimentazione pura!!
    Questa ricetta e' veramente interessante. Purtroppo qua di sambuco se ne vede poco, ma nelle mie scorribande di corsa ne ho visto un alberello vicino al fiume...chissa' che questa estate non riesca a farne un po' di bottino.

    RispondiElimina
  20. ti chiamerò miss "alambiccus" ... :-)

    ma che belle!!!

    RispondiElimina
  21. Di' la verità, da bimba usavi il "Piccolo chimico" per sperimentare le ricette :D
    Geniali queste formaggette!

    RispondiElimina
  22. esperimenta avanti!!! mi raccomando, se tutto ri riesce così bene :)))

    RispondiElimina
  23. con gli esperimenti ci vai giù di brutto! e non puoi immaginare vistoche sono un topino e che adoro i fiori, quanto mi sia innamorata di questa ricetta!

    RispondiElimina
  24. I tuoi post sono un viaggio nel mondo della gastronomia, della fantasia, della sperimentazione, di culture diverse.
    Leggerti è un vero piacere. Sei bravissima!
    Le formaggette sono stupende, la mise en place bella ed originale.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  25. ma che esperiento alternativo........mi piace un sacco.....!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  26. Oh...ecco una cosa per cio potrei letteralmente impazzire. Il formaggio è senza dubbio l'alimento che preferisco, accompagnato alle confetture e al miele diventa paradisiaco per me. E poi la marmellata di sambuco non l'ho nemmeno mai assaggiata...e me ne guardo bene dal farla, mi ricordo di certi racconti ....;)
    Esperimento decisamente da replicare....
    E brava Tiz, molto molto creativa :D
    Smack smack

    RispondiElimina
  27. cavoli, è bellissima (e mi fai sempre troppo ridere!!!!)! comunque tu hai lo spirito del piccolo chimico, confessa!!!!

    RispondiElimina
  28. eheheh che bell'esperimento... altro che piccolo chimico! e poi vogliamo parlare dell'accostamento cromatico?! :) my 50 cents ;)

    RispondiElimina
  29. ..caspiterina che raffinatezza!!!
    Sei stupendamente brava!!!!!!!
    Chapeau!!!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  30. Ma non mi ero ancora ripresa dal burro di capra!!!!! il miele di sulla, parliamone :)

    RispondiElimina
  31. Questa mise en place ton sur ton è deliziosa!!!Per non parlare dei tuoi esperimenti!!!Sei un portento!!Sono contenta che tu sia riuscita a partecipare!!Smack!!!

    RispondiElimina
  32. Per sambuco intendi le bacche, vero? Io non le ho mai assaggiate: ho sempre e solo usato i fiori ....
    Mi ispirano molto le tue formagelle :D

    RispondiElimina
  33. E' incredibile l'originalitá di questa tua ricetta! Anche la presentazione dai viola intensi mi piace moltissimo. Ti invidio il sambuco, quanto mi piarebbe averne e fare la marmellata! Ho visto ke hai seguito il mio consiglio x il contest di alessandra, grande! Allora in bocca al lupo, un po' x tutti i contest ;-)

    RispondiElimina
  34. mamma mia che strano esperimento, ma direi anche ben riuscito! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  35. Mi diverto anch'io a seguire i tuoi esperimenti: il tuo entusiasmo è contagioso! Mi divertirei molto di più a farti da assaggiatrice ufficiale, però... soprattutto se mi passassi qualcosina per arrotondare il mio misero stipendiuccio di insegnante :-D Si accettano elargizioni di qualunque tipo, formaggette comprese !

    RispondiElimina
  36. Complimenti,un esperimento piu' che riuscito direi!!
    Bravissima,come sempre. :)

    RispondiElimina
  37. UH!!! son bellissime sai!!! ora c'è solo da aspettare il sambuco... cavolina... ancora manca un po'!!! io quando vedo le cose che si colorano (di viola poi..) impazzisco!!!

    aproparentesi ... io le formaggette le mangerei anche con le muffette multicolore e multiforme ... chiudoparentesi

    RispondiElimina
  38. Sono di passaggio solo per augurare a te e famiglia una Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  39. Passo di qui... poco tempo... ma un abbraccio devo lasciartelo!

    wenny

    RispondiElimina
  40. ammaliati dalle tue formaggette! esprerimento riuscito alla grande :)

    RispondiElimina
  41. Ciaoo! il tuo blog e le tue ricette sono davvero interessantii!!
    sono nuova..quindi ancora il mio blog è semi-deserto..passeresti? :)
    http://dolciideee.blogspot.com/
    mi farebbe davvero piacere perchè ho bisogno di voi del vostro sostegno e dei vostri consigli e commenti per rinvigorirlo..! Ci conto :D grazieee..e ancora complimenti..non trovo il tasto segui nella tua pagina :S..se mi spieghi dove trovarlo diventerò tua seguace mooolto volentieri!
    Ciao :)

    RispondiElimina
  42. Adoro le marmelatte abbinate ai formaggi, sembra squisita...devo solo reperire il sambuco. ch bel colore per la mise en place, fa tanto primavera. In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  43. ogni volta che leggo dei tuoi esperimenti col sambuco mi viene voglia di uscire a raccoglierne!Parentesuccia mia, fai dei capolavori assoluti!Hai tutta la mia stima!!!!
    e soprattutto mi piace cose usi le bacche intorno al formaggio!troppo carino nelle nuances del lilla :)

    RispondiElimina
  44. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  45. Mmmmmm. Tiz, ma dove sei? Sono passata a vedere se magari mi ero persa qualcosa.....
    Vabbè, volevo solo lasciarti un salutino...
    Ti aspettiamo ;)
    baci baci

    RispondiElimina
  46. Originalissima la ricetta con miele e senape.
    Penso che si adatti davvero bene alle formaggette.
    L'anno scorso ho preparato la gelatina di bacche di sambuco usando solo il succo spremuto e zucchero. Ma è tutta un'altra storia, molto più banale.
    Le tue sperimentazioni mi piacciono molto.
    Se vuoi partecipa alla nostra festa di condominio inviando ricette nuove o già pubblicate a http://lacucinaaccanto.blogspot.com/2011/05/buffet-in-giardino-la-nostra-prima.html
    La tua presenza sarà molto gradita
    Grazie
    Buona serata

    RispondiElimina
  47. Tesorella? Dove sei? :(
    ...Ci manchi...

    Un bacio.
    Ely

    RispondiElimina
  48. Parentesina tutto bene? Sono passata per un saluto :D

    RispondiElimina
  49. Sì, sì! Tutto bene! Ho solo avuto un periodo un po' pasticciato negli orari e tanta pigrizia culinaria e blogghifera :)
    Ma ci sono e tra un po' torno.
    Grazie, fanciulle per il vostro passaggio.
    Lo so... mi son persa un sacco di meraviglie meravigliose... e questo mi dispiace tanto.
    A prestissimo! :*********** (bacetti a raffica)

    RispondiElimina
  50. ah ecco... che ci sei!!! (trapparentesi ... t'aspettiamo eh!!! )

    RispondiElimina
  51. MA DOVE SEI FINITA???? TUTTO OK???BACINI LA STEFY

    RispondiElimina
  52. (poi tra parentesi verifica come mai qui di fianco risulta fermo al filetto al tartufo che ho messo 3 mesi fa? °_° )

    RispondiElimina
  53. Ah ma allora ci sei, fiuuu che spavento ;D

    RispondiElimina
  54. stavo giusto venendo a bussarti preoccupata...eh ma la pigrizia è una bestia che fa visita a tutti! :-)
    Ciau
    Lilli

    RispondiElimina
  55. via su ripubblica qualcosa, ti stiamo aspettando!

    RispondiElimina
  56. Ciao carissima! anche io ci son poco...riesco a postare ma con difficoltà riesco a girar e commentare ma ogni tanto recupero! ...così ti saluto e mi gusto questa tua idea che devo dire mi ha colpito per originalità e mi incuriosisce per sapore!
    brava e a presto!
    baci

    RispondiElimina
  57. Adesso comincio a preoccuparmi sul serio! Culyyyyyy! Ma dove diamine sei finita??? Guarda che vado a "Chi l'ha visto?", eh! :-)

    RispondiElimina