________________________________ non cucino, gioco: something about me ________________________________

giovedì 7 aprile 2011

FROLLA AL BURRO DI CAPRA
con carciofi alla scalogno


















A chi piace il sapore del formaggio di capra?
Non a tutti, lo so.
A me molto. Certo... che sia però ben calibrato e non troppo invadente.
Quando ho visto il burro di capra ho subito pensato a un croccante guscio di frolla dal gusto deciso, ma delicato, pronto a ospitare dei dolci carciofi.
La sequenza dei gusti è stata una perfetta combinazione di contraddizione e armonia.
Difficile spiegare, ma la frolla riesce ad essere delicata e saporita al tempo stesso e i carciofi dolci, ma con la personalità dello scalogno. Nessun sapore sovrasta l'altro.
Un bel connubio.

Pippotto su burro di capra: inutile dire che è particolarmete indicato per chi soffre di intolleranza al latte vaccino, tuttavia il lattosio c'è quindi la tolleranza dipende un po' dal grado di insofferenza ad esso.
Il sapore è innegabilmente quello, quindi a chi non piace difficilmente lo sostituirà con il solito burro.
Inoltre non è assolutamente più "magro" del burro di mucca, anzi... forse ha addirittura qualche caloria in più.
Nonostante ami i contrasti non lo vedo molto bene per farne dei biscotti. O meglio... bisognerebbe sperimentare un po' per trovare il giusto grado armonico. Lo troverei fantastico però per dei sablè salati, semplici semplici magari con pepe nero e rosmarino.


Ingredienti:
6 carciofi
1 tazza da tè di besciamella soda delicata
una generosa grattata di parmigiano
150 gr di prosciutto
2 uova
2 scalogni
olio evo, sale, pepe qb

per la frolla:
200 gr di farina 00
50 gr di farina integrale
125 gr di burro di capra
4 pizzichi di sale
1 cucchiaio di zucchero
2 uova
1 spolverata di pan grattato

-Preparare la frolla come di consueto: io passo al mixer tutti gli ingredienti freddi tranne le uova, li verso in un terrina, separo bene i bricioloni e poi aggiungo l'uovo impastando velocemente.
-Metterla nella pellicola e lasciarla riposare in frigo almeno mezz'ora.
-Intanto mondare i carciofi e afettarli finemente.
-Soffriggere lo scalogno, unirvi i carciofi, aggiustare di sale e farli stufare. A cottura ultimata togliere il coperchio e fare asciugare bene i liquidi rimasti a fiamma viva. Tenere da parte e fare raffreddare.
-Preparare la besciamella, ma meglio se sia delicata per lasciare tutta la dolcezza ai carciofi.
-Separare tuorli e albumi.
-Unire nel mixer carciofi, prosciutto, tuorli, parmigiano, pepe e sale e frullarli finemente.
-Stendere intano la frolla: l'operazione non è facilissima perchè il burro di capra si comporta in modo diverso. Lega meno gli ingredienti, ha una untuosità tutta sua e tende a sciogliersi in fretta.
Consiglio velocità e tanta farina su spianatoia e mattarello.
-Stendere infine la frolla spessa circa mezzo cm in uno stampo a cerniera, bucherellare il fondo e spolverare di pan grattato in modo che assorba la residue umidità della farcia.
-Montare a neve gli albumi, unirli con delicatezza al composto di carciofi e disporli nella frolla livellando l'impasto.
-Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora o fino a quando la farcia tenderà a gonfiarsi e formare una bella crosticina.
-Servire tiepida.

47 commenti:

  1. ...Mi hai lasciato a bocca aperta, Tiz!
    Mi piace ed incuriosisce davvero tanto questa "crostata". Sì. Credo proprio che risulti delizioso e forte-ma-delicato il gusto dei sapori uniti fra loro.
    Brava. ...Ma non è una novità.

    Un bacio
    Ely

    RispondiElimina
  2. Non ho mai assaggiato il burro di capra ma sarei curiosa di farlo....L'abbinament mi convince molto proprio per il contrasto tra il dolce del carciofo e quello che credo sia l'acidulità del burro (io almeno il formaggio caprino lo trovo asprigno, quindi credo che lo sia anche il burro). I carcofi li adoro quindi il tortino che hai fatto mi ispiera molto...Dici che la frolla non sarebbe più lavorabile con un solo uovo? Non so, ma di solito nelle frolle ci va un uovo su 250g di farina(anche se ci sono tante ricette) e quindi magari può essere quello che ha reso l'impasto difficile da lavorare? Non so....da provare...

    RispondiElimina
  3. Così ora ho la curiosità non solo della crostata (carciofi mon amour!) ma pure del burro e...del formaggio di capra!!! Ebbene sì, lo confesso! Non ho mai assaggiato nemmeno il formaggio! La torta però dice tanto: mangiami mangiami :D! Un baciotto

    RispondiElimina
  4. questa volta passo: non mangio formaggio!!! però l'idea è super carina!!!!

    RispondiElimina
  5. meravigliosa...deliziosa...strepitosaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  6. @ Ely: già che hai la bocca aperta ne vuoi una feetina?? :>

    @ Martina: come sempre le tue osservazioni sono competenti e interessanti.
    Ti dirò... anche io faccio la frolla con un uovo solo e così ho fatto anche stavolta, ma quando è stato il momento di tirarla non stava insieme.
    Credo sia stato più che altro per la presenza della farina integrale (quella che ho io in particolare) che abbia asciugato un po' l'impasto. Ho dovuto quindi aggiungre un uovo e solo così è stato possibile lavorarla.
    La prossima volta però userò solo farina 00 per capire meglio come si comporti questo burro, un po' difficilotto da laurà!

    @ Fede: davvero?? Naaaa! Non è possibile che tu non ti sia mai imbattuta in un caprino! :D
    Provalo e poi dimmi. Io l'adoro...

    @ Francy: ma non c'è formaggio, amoruzza. Solo burro di capra e una grattata di parmigiozzo.

    RispondiElimina
  7. Io apprezzo tantissimo il formaggio di capra, ma il burro non l'ho mai provato. Non è che c'è una fettina di torta anche per me?
    Ah mi raccomando, per i sablè fai doppia porzione, che la mia metà passo a prenderla! :-) un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Yummy!Io non avrei alzato la mano alla domanda:”A chi piace il formaggio di capra”, però sono sicurissima che questa frolla mi delizierebbe il palato come poche cose sanno fare.Con lo scalogno poi…Favolosa!!!Brava Tizy e grazie per l’idea!Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  9. Che bella e ricercata ricetta, brava ciao

    RispondiElimina
  10. Io io io! voglio assaggiare il burrro di capra....devo mettermi alla ricerca. Lo vedo bene, anzi perfettamente col salato......
    Questa crostata di carciofi parla! ;)
    Da amante dei formaggi quale sono non potrei che apprezzare moltissimo...ne sono certa!
    E brava Tiz, sempre alla ricerca....;)
    PS: ho la posta completamente bloccata, non posso scrivere e nemmeno leggere i messaggi che ricevo :(
    Ogni giorno c'e n'è una nuova. Questa poi non saprei proprio come risolverla. Se non si sblocca devo cambiare indirizzo.....Cavolo...che sia un messaggio subliminale? :D
    Comunque appena capisco come fare, ti scrivo......Uff....volevo raccontarti un pò....
    Baci baci

    RispondiElimina
  11. lo ammetto non amo il formaggio di capra, ma questa torta mi incuriosisce, credo che il burro non abbia lo stesso odore forte e deciso del formaggio....mi piacerebbe molto assaggiarla, perchè credo che tu abbia ragione e che sia un ottimo connubio di sapori...baci

    RispondiElimina
  12. il burro di capra non l'ho mai assaggiato, ma il formaggio di capra mi piace molto e devo dire che questa torta è molto molto particolare e gustosa :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  13. Uela, che ricetta! Hai trovato un bell'equilibrio. Effettivamente tutti i formaggi a base di capra hanno necessità di venire ammorbiditi con sapori più delicati. Con il carciofo hai fatto centro perfetto. La mia passione. Immagino il sapore, soave ma deciso, che bontà. Pat

    RispondiElimina
  14. non ho mai provato il burro di capra, davvero una bella ricetta questa!

    RispondiElimina
  15. Il latte di capra in versione "dolce" io l'ho provato...la prima volta con il caffè a colazione e la seconda in un gelato alla nocciola...no no no...proprio non va, la sensazione è quella di percepire un vago gusto di caffe o nocciola sovrastato da odore di caprone appena uscito dalla stalla...sarà questione di gusti, ma a parer mio è decisamente più adatto agli abbinamenti salati, non c'è storia.
    Magari è vera la leggenda che il latte delicato lo fanno solo le caprette bianche...a me sarà capitata quella nera di sicuro!!
    W le caprette di tutti colori!!!

    Baci!
    Lilli

    RispondiElimina
  16. QUesta sì che è una ricetta originale e interessante...in effetti di piatti con il formaggio di capra se ne vedono ben pochi per via di quel suo sapore particolare...ma in questa hai addirittura usato il burro? Sei una donna dalle mille risorse mia cara...e dalle mille idee!!! Ma quante ne inventi?!

    RispondiElimina
  17. ..mamma mia..che bontà!!!!
    Ricetta veramente particolare!!!!!!!!!!!!!
    Brava!!!
    Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  18. A me , a me!!!!! La caaaapra mi piace tantissimo: formaggi, ricotta, burro etc, etcì.
    Il latte mi fa schifo di chiunque, capra compresa ma questo non c'entra........

    RispondiElimina
  19. ho sentito un belato..... :-)))
    bbono il burro di capra...lo hai trovato dalle parti del babbo? ;-) passa la soffiata!!

    RispondiElimina
  20. Un interessante connubio di sapori che smuove il palato e la golosità verso nuovi orizzonti... ti faccio i miei complimenti :)

    RispondiElimina
  21. Cavoli Tiz, ma questa l'hai tirata fuori dal cilindro come i conigli dei maghi!!! o una bella colomba bianca ;)
    A me piace il formagiio di capra, ma non misarebbe mai venuto in mente di provare il burro per una frolla.
    Questa tarte mi sembra un po' oltre le mie capaicta' in cucina...sai la pasticcioneria la fa da padrona nel mio antro, pero' l'ideuzza dei sable' salati mi sta stuzzicando assai!!

    RispondiElimina
  22. la curiosità mi assale ora lo cercherò anche io !!!! Complimentoni che regina crostata che hai fatto, i carciofi sono buooonissimi

    RispondiElimina
  23. Amoruccio se la preparo col burro vaccino,sarò perdonata??Ebbene lo ammetto...non amo particolarmente quell'odore caprino ,ma di una cosa son sicura.. questa crostata à eccezionale..Perciò solo una modifica piccola piccola e assaggerò anch'io questa prelibatezza!!
    UN baciotto tesò e buona serata!!

    RispondiElimina
  24. Non mangio nulla di capra e di pecora dalla carne ai formaggi...non fanno per me!!!Anche io farò come Damiana anche perchè questa torta deve essere uno spettacolo!!!Smack!!

    RispondiElimina
  25. A me piace tantissimo il formaggio di capra! *_*
    Persino lo yogurt o il latte di capra, pensa te...
    Mi segno la ricetta, con i carciofi deve essere un gran bell'abbinamento.
    Un bacio

    RispondiElimina
  26. Mi piacciono tantissimo i formaggi di capra. Non mi scoraggiano neanche quelli dai sapori intensissimi, anzi.
    Viene da se che il burro di capra mi alletta moltissimo.
    Forse, perchè faccio un uso limitato dei burro, non ho mai visto quello di capra, appena andrò a fare la spesa visiterò molto attentamente il reparto del burro. Mi hai davvero incuriosita.
    Detto ciò, la tua torta è molto, molto interessante. Mi piacciono molto gli abbinamenti.
    Complimenti davvero!

    Baci e buon fine settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  27. La descrizione che ne fai, fuga ogni dubbio e accende una curiosità che non troverà pace: ne sei la responsabile, sappilo!

    RispondiElimina
  28. Io adoro i formaggi e quello di capra in particolare, soprattutto quello morbido dal sapore forte. Inutile dire che la tua torta salata mi piace un sacco!!

    RispondiElimina
  29. Vorrei proprio provarla questa frolla!!!
    Mi incuriosisce molto, quindi spero di trovare il burro di capra al supermercato.
    Complimenti!!!
    Buon week end!!!

    RispondiElimina
  30. vado pazzo per il formaggio di capra! anche se da lo trovo raramente ahimé, il burro di capra mai assaggiato ma se lo trovo, inutile dirlo, lo compro al volo! :)
    questa torta rustica è davvero grande! complimenti!

    RispondiElimina
  31. Non ho mai assaggiato il burro di capra, né l'ho mai visto da comprare. L'abbinamento comunque mi ispira molto, davvero originale questa frolla!

    RispondiElimina
  32. Ettepareva....vorrei fortissimamente essere invitata quando la replicherai/sperimenterai nuove ricettonzole col burro capro espiatorio!

    RispondiElimina
  33. Eh..ho tardato perché non riesco nemmeno ad avvicinarmi al formaggio di capra...A parte quello la frolla è stupenda! Bacione

    RispondiElimina
  34. non si finisce mai di scoprire, complimenti per il blog!!! ;-)

    RispondiElimina
  35. il burro di capra mai assaggiato ma il formaggio si e a dir la verità è un pò forte per i miei gusti però i carciofi li adoro e l'aspetto della tua frolla è molto invitante.Molto originale

    RispondiElimina
  36. ecco..questa è una cosa di cui non avevo mai sentito parlare! e l'abbinamento con i carciofi mi sembra ottimo! In più, una mia dottoressa sosteneva che è sempre meglio scegliere le cose di capra perchè sai che mangiano erba mentre non sai quello che mnagiano le mucche (e tutto sommato non aveva tutti i torti!)

    RispondiElimina
  37. Mmm il formaggio di capra non lo adoro molto... però a volte lo mangio senza sapere e dico anche che è buono... Con i carciofi credo ci vada a nozze,si può avere un pezzettino così ti dico se è il tipo di formaggio che mi piace?

    RispondiElimina
  38. ma dove le trovi queste ricette così alternative e particolari??? Non lo sò ma quello che sò è che ogni volta mi stupisci con effetti speciali....bacini la stefy

    RispondiElimina
  39. A meeeeeeeeeee! Piace tanto, che ricetta super! Una novità per me... grazie per l'idea!
    Bacio
    Roby

    RispondiElimina
  40. WOW! Ricettina favolosa ed intrigante,se bussano alla porta sono io,affamata....

    RispondiElimina
  41. @ Tutti: grazie per il vostro passaggio! Vi strabacio :***

    RispondiElimina
  42. L'ho visto ^_^ il burro di capra intendo ma in casa i formaggi di capra piacciono solo a me o.O forse forse nascosto nell'impasto e addolcito dai carciofi riesco a rifilarlo a tradimento anche a marito e figlia ^_*

    RispondiElimina
  43. (parentesi)! ma era da un pò che non ti "vedevo" in giro e allora sono passata.
    Ma che belle cose che fai. Il burro di capra ad esempio mi intriga parecchio.
    un bacio
    d

    RispondiElimina
  44. Ciao e complimenti per il blog!!! Ti scrivo per invitarti al contest che ho organizzato sul mio blog!! Lo puoi vedere qui: http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/2011/05/cook-with-my-art.html

    RispondiElimina
  45. ciao cara!

    ti vorrei segnalare questa opportunità e invitare a partecipare!!

    http://archcook.blogspot.com/2011/07/preparandosi-al-contestdiretti-al-macef.html

    sono sicura che accetterai!!

    RispondiElimina
  46. holaaaaaaaaaaa que divina! me encanta :) me quedo en tu blog para seguirte!

    RispondiElimina