________________________________ non cucino, gioco: something about me ________________________________

lunedì 2 agosto 2010

CUOR DI CIPOLLA
Anima di ricotta




















Non mi dilungherò in esperienze, sensazioni o racconti od aneddoti.
Dico solo che al primo morso l'hommo ha detto: ah questa è da postare subito! (e non in senso ironico, stavolta! :D)
E a ogni fettina ha ribadito a ganasce ruminanti:
... buona... (chomp... chomp...)
... buona-buona... (gnam... gnam...)
... mmmm!!
Beh... che aggiungere? Nulla! Solo gustare con una bella birra fresca!

Ingredienti per la pasta:
120 gr di farina 0 o manitoba
100 gr di farina multicereali
30 gr di farina di mais da polenta
100 gr di burro
1 uovo
2 pizzichi di sale
mezza bustina di lievito
2 cucchiai d'acqua o qb

per la farcia:
250 gr di ricotta romana
50 gr di pancetta affumicata a cubetti
50 gr di pecorino mezzano a cubetti
1 manciata di pangrattato

per il top:
5 pomodorini ciliegini o qb
2 cucchiai di marmellata di cipolle di tropea
origano
pepe

-Tagliare a metà i ciliegini, privarli dei semi, condirli con olio e sale e lasciarli un po' ad insaporire e a lasciare l'acqua.
-In un recipiente unire la ricotta, la pancetta e il pecorino lavorandoli per amalgamarli.
-Preparare poi la pasta lavorando in una terrina o su spianatoia le farine e il burro ammorbidito a temperatura ambiente unendo man mano tutti gli altri ingredienti. L'impasto dovrà risultare morbido, ma non molle.
-Rivestire una tortiera con della carta da forno. Io l'ho inumidita e strizzata per renderla più malleabile perchè seguisse bene la forma dello stampo.
-Modellare la pasta sulla tortiera con le dita formando un guscio, quindi circa mezzo cm di spessore e alzandola sul bordo per circa due dita.
-Bucherellarla con una forchetta e spargere una manciatina di pan grattato perchè assorba l'eventuale eccesso di umidità della ricotta.
-Riempire con la farcia.
- Ricoprire poi il centro con la marmellata di cipolla (io ho seguito la forma a cuore dello stampo) e posizionare i pomodorini sulla ricotta tra la marmellata e il bordo. Spolverizzare di pepe e origano.
-Infornare in forno preriscaldato a 180° per 40 min circa.
-Sformare una volta intiepidita e servirla così o fredda.

Il tipo di pasta è simile a quello fatto per l'ultima torta rustica alle pesche: una consistenza che mi è piaciuta molto che ho pensato di tradurre in salato con gran soddisfazione.

28 commenti:

  1. Buona settimana dolce parentesi..come stai? Vedo che hai "prodotto" bontà...porto via con me questo cuore...baci!

    RispondiElimina
  2. Una cosuccia da aggiungere c'è!!! Mi passi una fettaaaaaaaaa :D? GNAM ^__^ Ciao bimba, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Dopo la torta rustica questo "cuor di cipolla" (con pancetta, ricotta, PECORINO!): di' un po', non ti avrò mica contagiato con la mia "veracità"? Ahahahahahahah! A giudicare da come se l'è divorata l'hommo, però, pare che non sia io l'unica a godere di queste tue produzioni rustico-veraci ;-)

    RispondiElimina
  4. Se l'ha detto "l'hommo"... ;)
    Deve essere proprio buona...
    A presto!

    RispondiElimina
  5. Io sto male.
    Ma male male male.
    Tizy che deliziaaaa!Ecco una torta salata capace di sbalordire il mio palato tanto attento agli abbinamenti sulle torte salate (appunto)!Impasto top, ricotta con pancetta top pure loro...ma il sopra batte tutto e tutti, slurp!!Buonssima parentesina cara, gnam gnam!!Baci e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  6. P:S: Male dal bene eh!!!Dal bene che ha fatto la tua torta salata al mio stomachino vuoto e triste!!
    =)

    RispondiElimina
  7. cara, come hai iniziato l asettimana? sinceramente con la tua ricetta mi hai già fatto venire un'acqualina in bocca!!ottima direi....!

    RispondiElimina
  8. di queste ricetta mi piace sia la pasta che il ripieno in particolare mi ha colpito la pasta con il mix di farine

    RispondiElimina
  9. Perfetta! Brava mi piace molto, l'idea della pasta con mix di farine è eccellente... da provare!
    Roby

    RispondiElimina
  10. Ma come, non ti è venuto in mente di scrivere anche le vostre iniziali al centro? ;-D
    Scherzo dai... si vede anche da lontano che comunque tu la giri è una torta buonissima.
    Ciao!

    RispondiElimina
  11. Une tarte qui semble bien délicieuse.
    j'aime beaucoup.
    Bonne semaine et à bientôt.

    RispondiElimina
  12. Ooh, che bella ricetta! Io ho sempre un po' di scrupolo a cuocere i formaggi tipo la ricotta (sono strana, lo so), ma questa torta è così invitante che quasi quasi mi fido e provo :)
    Buona giornata!
    Jasmine

    RispondiElimina
  13. Non so se sceglierla per la pasta così ricca, per l'impasto così gustoso o per il top...che è proprio un signor top!!!
    Cpmplimenti!
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  14. Ciao...mi h fatto tanto piacere trovarti sul mio blog.
    Pensa che qualche giorno fa ero passata per fare la tua conoscenza perchè mi aveva tanto colpita la storia del bresocco e di tuo papà....
    E così ti avevo scritto un commento lunghino lunghino che avevo anche impiegato un pò a scrivere.
    Poi non sono riuscita a pubblicarlo e non so perchè.
    Poi, siccome non vedo un elenco sostenitori, la bacheca non mi tiene informata delle tue novità e così poi mi è passato di mente.
    Ora ci riprovo...vediamo se va meglio.
    Bello il tuo blog, tra le varie cose non ti ho detto la più importante.
    Allora ciao ciao e a presto.

    RispondiElimina
  15. Un cuore buonissimo, ha ragione il tuo Lui !! :)

    RispondiElimina
  16. be' se l'hommo ha approvato e soprattutto ha divorato a noi non resta che invidiarlo sigh sigh...;) bacioni

    RispondiElimina
  17. mmmm un cuore di ricotta buona ma lo sai che io proprio oggi ho spostato invece un cuore di albicocche?siamo sulla stessa onda telepatia?ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  18. geniale la versione salata et lievitata, sicuro la provo, ma ci sarà da aspettare un po'... sono praticamente senza cucina (ma per un buon motivo, no? ;-))

    RispondiElimina
  19. @ Camina: che bello averti di nuovo qui :)

    @ Fede: ma tutte le fettine che vuoi!! :>

    @ Lucia: a me la veracità contagia sempre, che c'è di meglio?? Poi il pecorini mezzano nel mio frigo non manca mai... :d

    @ Carolina: sentenziò.

    @ Meggy: bene! Risolto l'equivoco... son canenta che ti piaccia! ;D

    @ Lucy: slurp... slurp....

    @ Gunther e Roby: in effetti le dosi creavano un bel mix. Grazie!

    @ Martina: Grazie :)

    @ Nanni: ihihihi... magari in una torta zuccherosissima potrei pensarci! Non son tantoo il tipo però. Meglio dei rustici e rossi pomodori a dichiarare l' ammmore! :D

    Nadji: Merci, madame! :)

    @ Jas: davvero?? E la sbriciolata? E la pastiera? E tutti quei buoni dalciazzi del sud con ricottona annessa?? Un po' capisco che intendi però... anche io ho remore a cuocere alcuni tipi di formaggio... però la ricotta è collaudatissima! DEVI provare! :)

    RispondiElimina
  20. @ Sorriso: ma che bel nomignolo... :) Ti ringrazio!

    @ Viola: ma dai, che peccato! Il babbo avrebbe gradito (anche se fa quello un po' distaccato :D ). Ad ogni modo son contenta che ci siamo riagganciate! E' vero, ho scelto di non mettere il banner dei sostenitori, ma se vuoi mettermi nella blog roll... :> Scherzo! Io ho sottoscritto i tuoi feed quindi ci rivediamo di sicuro! A presto :)

    @ Stefania: grazie, bellezza :)

    @ Puffin: ma no, perchè? Cuori cipollosi per tuttiii! :D

    @ Claudia: e stesso stampo, anche! ;)

    @ Rossella: oh si... VALIDISSSSIMO motivo!! :)

    RispondiElimina
  21. Ooooohhh, ma è proprio fantastica! Ho proprio della confettura di cipolle di Tropea che non sapevo come utilizzare e questa crostata mi sembra la sua degna morte!!!

    RispondiElimina
  22. Meravigliosa questa torta salata! Originale davvero. Complimenti!

    RispondiElimina
  23. mmmmmhhhhhhh Dev'essere proprio gustosa!!!
    Mi sa che presto sperimenterò...
    Ho appena scoperto questo blog, ma adesso non mi lascerò sfuggir le novità!

    RispondiElimina
  24. mi sa che quando torno dalle ferie mi ritrovo con una luunga lista di cose da fare, e questa sarà senz'altro fra le prime ! adoro la marmellata di cipolle !! un abbraccione !

    RispondiElimina
  25. @ Onde: degna sepolura davvero!

    @ IDEB: grazie :)

    @ Massaia Canterina: ma grazie! Sarà un piacere...

    @ Dauly: nel caso ci tengo a sapere! ;)

    RispondiElimina
  26. ...Un piacere per me trovare un tuo commento sul mio blog! ^_^
    Anche io come Viola ho sperato di potermi "agganciare" alla comodità di trovarmi gli aggiornamenti del tuo blog comodi comodi nella mia bacheca personale. Ma...se è stata una scelta, come hai risposto a lei, allora avrà certamente un suo perchè rispettabilissimo. Dunque... Ci si adegua e si mettono alla prova tenacia e costanza!
    Ma sì...ce la faremo! ^_^ Ci inchioderai al tuo blog, stuzzicando la nostra curiosità. A me non ne manca di certo!!! ^_*
    A presto, Cara!
    E grazie ancora!
    Elisa

    RispondiElimina
  27. Che spettacolo....e che gusto!!! la pasta con le varie farine mi ispira molto... devo provarla!!!
    sempre bravissima!

    RispondiElimina